ISBEM, attraverso i fondi regionali del ‘’POR Puglia FESR‐ FSE 2014‐2020 Azione1.6 Avviso INNONETWORK – Sostegno alle attività di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi’’ sta portando avanti un progetto per il monitoraggio innovativo dei pazienti affetti da scompenso cardiaco. Ai pazienti viene fornito un kit di dispositivi per l’auto-misurazione di alcuni parametri clinici (Elettrocardiografo, misuratore di pressione, bilancia pesapersone), una App installabile sugli smartphone, nonché le credenziali di accesso ad una piattaforma web dedicata.

Attraverso questi strumenti, i pazienti sono in grado di effettuare autonomamente l’elettrocardiogramma (ECG), la misurazione delle pressione arteriosa nonché la rilevazione del peso corporeo, unitamente ad altri valori clinici che, grazie all’integrazione dispositivi-app, vengono automaticamente registrati all’interno della piattaforma informatica suddetta.

Tramite la piattaforma, i pazienti possono dunque visualizzare ed accedere allo storico di tutte le misurazioni effettuate e, allo stesso tempo, i ricercatori e gli esperti dedicati al progetto possono monitorare telefonicamente i pazienti stessi.

   

    

L’obiettivo del progetto è quello di dimostrare che un intervento che associa alla normale cura strutturata – prevista per i pazienti scompensati – un monitoraggio combinato phone e web based è in grado di:

  • ridurre le ri-ospedalizzazioni inappropriate dei soggetti affetti da Scompenso Cardiaco
  • mantenere stabili i parametri generalmente correlati al rischio di riacutizzazione dello scompenso
  • aumentare l’aderenza alla terapia

Se sei un soggetto affetto da scompenso cardiaco di classe NYHA II e III afferente all’ASL di Brindisi e intendi partecipare alla campagna di reclutamento del progetto al fine di usufruire di questo approccio innovativo per la cura ed il monitoraggio di tale patologia, puoi contattare i ricercatori ISBEM ai seguenti recapiti:

tel. 0831/713516-12-14

e-mail: isbem@isbem.it